Seleziona una pagina

Al via Bike Experience: la festa è davvero per tutti

Apre i battenti domani il nuovo progetto di ExpoBici (9-11 settembre): esposizione a Galzignano Terme, test bici e adrenalina sui percorsi dei Colli Euganei. Esperienza diretta, competizione e passione gli ingredienti di un evento a ingresso gratuito in cui è presente il meglio della produzione internazionale e Made in Italy

Salire in sella e provare la bici dei sogni? È possibile e che sia road, mtb, fat, gravel, bmx oppure e-Bike non fa differenza. Perché a Bike Experience powered by ExpoBici, che apre i battenti domani, venerdì 9 settembre a Galzignano Terme, la “test experience” è al centro dell’evento.

Al grande villaggio espositivo ospitato nel vasto parco del Galzignano Terme Spa & Golf Resort, all’interno del quale espongono le più importanti aziende del settore bike, si affianca infatti una seconda location nel Parco dei Colli Euganei, dove tutti gli appassionati possono provare gratuitamente i nuovi gioielli della produzione italiana e internazionale per il 2017: 60 chilometri di meravigliosi percorsi studiati appositamente per i test, che per tre giorni diventano il cuore del mondo delle due ruote. A disposizione ci sono centinaia di modelli per tutte le discipline della, da pedalare sui tracciati più adatti, per un’esperienza unica di contatto con i gioielli degli oltre 30 marchi che partecipano a Bike Experience.

Bike Experience powered by ExpoBici 2016 propone un nuovo modo di accostarsi ai prodotti e alle aziende, che fa leva su tre concetti chiave: esperienza, competizione e passione. Un evento di forte richiamo e contenuti all’avanguardia, aperto sull’affascinante mondo road e off-road. Si esce dalle mura e dai padiglioni della fiera tradizionale, per vivere in una dimensione outdoor nella quale le biciclette si ammirano, ma soprattutto si toccano, si sentono e si provano, col sostegno e la preziosa assistenza degli addetti ai lavori. Per conoscere le nuove proposte della stagione 2017, si passa dall’osservazione all’interazione, dalla conoscenza all’esperienza. Liberi di emozionarsi.

La nuova “casa” di ExpoBici è pronta ad aprire i battenti agli appassionati delle due ruote, accogliendoli al Galzignano Terme Spa & Golf Resort. È una straordinaria struttura immersa nella natura, composta da tre hotel a 4 stelle e caratterizzata dalla presenza di uno dei più ampi centri termali d’Europa, con acque a 37 gradi naturali, un Physiosal Center e una nuova Medical SPA con percorsi di medicina integrata. L’area espositiva e i paddock sono ospitati proprio all’interno di questo magnifico resort immerso nella natura. Ed altrettanto affascinanti sono i percorsi per i test delle biciclette che si snodano nei Colli Euganei e sono stati disegnati dagli esperti di Expobici con la consulenza tecnica di un grande campione come Moreno Argentin.

In pratica si tratta di un doppio evento, ad ingresso completamente gratuito, che abbraccia tutti i settori dell’industria della bicicletta: strada, mountain bike, gravity, fat, freeride, turismo, fino all’e-Bike, comparto estremamente vivace e in grande ascesa. Fra i marchi presenti, c’è una grande fetta del mercato ciclistico globale, con alcuni dei nomi più importanti a livello internazionale e il meglio del Made in Italy. I marchi? Eccone alcuni: Bmc, Scott, Merida, Bianchi, De Rosa, Kuota, Look, Basso, Fantic, Wilier, Torpado, Atala, Rudy Project, Lombardo, Fondriest.

Ma ExpoBici non si limita ai test day. Le giornate di fiera si annunciano come un appuntamento davvero fuori dell’ordinario in considerazione anche del fitto calendario di spettacoli e competizioni: dalla Prova su strada di venerdì sullo spettacolare circuito dei Colli Euganei (lunghezza 78 chilometri, dislivello 500 metri) alla gare gare di sabato: Duathlon (corsa a piedi e bici), Cross Country (26 chilometri, dislivello 600 metri) e Mediofondo riservata alle bici a pedalata assistita (26 chilometri, dislivello 600 metri).

Tutti i visitatori di ExpoBici possono scegliere la loro attività preferita, per un pieno di adrenalina in un paradiso naturale oppure dedicarsi a una presa di contatto in “diretta” con le bici dei sogni, a conferma che il nuovo progetto avviato da PadovaFiere abbraccia tutte le anime del ciclismo. Le iscrizioni online ai test sono ormai chiuse ma è sempre possibile farlo in loco gratuitamente; per le gare iscrizioni online fino alla mezzanotte di giovedì, anche in questo caso con la possibilità di effettuare sul posto l’iscrizione last-minute fino a un’ora prima dello start.

Si comincia domani mattina, venerdì (apertura ore 9-18 per tutte le tre giornate). Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti seguiteci su expobici.it, sui social media o tramite Radio Company, radio media partner dell’evento.