Seleziona una pagina

La bici versatile di BMC vuol conquistare Bike Experience

Da domani a domenica a Galzignano l’azienda americana presenta RoadMachine, la nuova proposta stradale con freno a disco, insieme alle bici di Van Avermaet e Absalon

Meno di 24 ore e sarà Bike Experience. Il lungo avvicinamento è finalmente giunto al termine, e all’interno del Galzignano Terme Spa & Golf Resort si respira fermento ed entusiasmo. L’allestimento dell’area espositiva e di test è già in fase avanzata, e questo pomeriggio arriveranno le oltre 30 realtà che hanno dato fiducia al nuovo progetto firmato da PadovaFiere, e che insieme al pubblico diventeranno le grandi protagoniste di questo Luna Park del ciclismo che andrà in scena sui Colli Euganei dal 9 all’11 settembre, tutti e tre i giorni dalle 9 alle 18. E tutto ad ingresso e partecipazione ai test completamente gratuiti.

Sarà test experience, ma anche molto di più: ci saranno le quattro gare – strada, duathlon, e-mtb e mtb – che accenderanno gli spettacolari percorsi sui Colli, ci sarà il palco e la musica di Radio Company, ci sarà la tecnica, l’approfondimento, il confronto.

E ci saranno, ovviamente, i grandi marchi. Sulla scia di una strategia che la vede sempre meno coinvolta negli eventi fieristici tradizionali, l’americana BMC, uno dei colossi delle due ruote a livello mondiale, sceglie Galzignano per presentare al pubblico italiano la sua nuova proposta, RoadMachine.

Una bici in controtendenza rispetto all’andamento del mercato, ma proprio questo rappresenta la sua arma vincente: “Quello di oggi è un mercato sempre più specialistico, si creano bici specifiche per ogni segmento e utilizzo, ma la realtà è che l’utente, anche quello di alta gamma, effettua un solo acquisto ogni 2/3 anni, e cerca una bici che possa soddisfarlo in tutte le fasi dell’esperienza,” – spiega Orso Francardo, Direttore Commerciale di BMC Italia. “RoadMachine è proprio questo: una vera all-rounder da strada, dotata di freno a disco. Una bici che fa gamma da sola.”

Chi invece è alla ricerca di performance più estreme, troverà a Bike Experience anche i modelli al vertice della gamma BMC: la TeamMachine SLR01 con la quale Greg Van Avermaet ha conquistato l’oro olimpico di Rio de Janeiro, e le mtb TeamElite (Front) e FourStroke (Full) che hanno accompagnato Julien Absalon alla conquista della Coppa del Mondo di Mountain Bike Cross Country in questa stagione. In particolare, sulla hardtail TeamElite sarà possibile mettere alla prova la Micro Travel Technology (MTT) di BMC, che grazie a complessi strati di carbonio di paracatena e reggisella e a una doppia guida con ammortizzatore XCell integrato aggiunge libertà di movimento alla parte posteriore della bici, senza sacrificare efficienza della trasmissione, rigidità torsionale e reattività dello sterzo.

Per testare gratuitamente le novità di BMC e di tutti gli altri marchi presenti a Bike Experience powered by ExpoBici è sufficiente iscriversi gratuitamente alla test experience: anche chi non si sia iscritto online avrà l’opportunità di registrarsi all’ingresso dell’area espositiva in tutte le tre giornate, dalle 9 alle 18. Fino alle ore 20 di giovedì sono aperte su www.enternow.it le iscrizioni alle gare delle varie categorie (strada, duathlon, e-mtb e mtb): anche in questo caso, sarà possibile provvedere all’iscrizione anche in loco fino ad un’ora prima del via del singolo evento. Tutte le info su expobici.it